Stop ai cattivi odori con il mangiapannolino

Con un mangiapannolini in casa si dice definitivamente stop ai cattivi odori. Questi speciali contenitori servono, infatti, ad accogliere i pannolini usati dai nostri bebè. L’olezzo va via in pochi secondi e soprattutto non bisognerà gettare di continuo il sacco tradizionale dell’immondizia. Comodo, vero?

I mangiapannolini, noti a mamma e papà anche con il nome di “maialini”, sono dei piccoli recipienti capaci di impacchettare e sigillare i pannolini una volta inseriti al loro interno. La procedura è rapida e automatica. Negli ultimi tempi, soprattutto tra i neo genitori, stanno ottenendo un forte riscontro. Risultano anche un valido e apprezzato regalo da fare ad amici e parenti che abbiano un neonato in casa.

In commercio esistono prodotti di ogni marca così come potete vedere su questo sito e la maggior parte degli articoli funziona allo stesso modo. Ci sono cestini anche capaci di abbattere batteri e germi grazie all’ausilio di particolari filtri.

Dove metterlo

Il mangiapannolini può essere tranquillamente posizionato nella stanzetta del bambino. Va svuotato nel momento in cui il sacchetto si riempie. Non ci saranno cattivi odori in giro per casa, né germi. Si tratta di cestini piccoli e compatti che non danno fastidio, né procurano intralcio.

Una volta che cambiate il pannolino al vostro bambino, in una delle due mani si troverà il pannolino da smaltire. Sarà un gioco da ragazzi – facile anche con una mano sola – aprire il coperchio del mangiapannolino, inserire il pannolino sporco al suo interno e chiuderlo.

Una volta che il sacchetto sarà pieno, basterà annodarlo e smaltirlo tra i rifiuti indifferenziati. Poi basterà munirsi di una nuova ricarica e sistemarla all’interno del contenitore. Una scelta pratica e igienica, non pensate?

Come pulirlo

I mangiapannolini sono recipienti in plastica che possono essere lavati senza problemi. Si può approfittare del cambio tra una ricarica e l’altra per igienizzare il recipiente. Acqua e sapone et voiltà… il mangiapannolino uscirà come nuovo.

Le misure

I modelli di cestini per smaltire i pannolini possono presentare diverse dimensioni. Ci sono articoli molto alti, che superano anche i 50 centimetri in altezza e 30 centimetri di larghezza, ed altri di dimensioni più ridotte. Tutto dipende dalle nostre esigenze, dallo spazio che abbiamo in casa e dalla capacità di carico del mangiapannolino. Ci sono prodotti che arrivano ad “inghiottire” fino a 100 pannolini; questi articoli sono ideali quando in casa vive più di un bambino piccolo. In altri casi, invece, meglio optare per maialini che abbiano una capienza standard di circa 50 pannolini sporchi.